Parodontologia

La parodontologia studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso correlate (dette genericamente malattie parodontali). Si occupa, quindi, dell’insieme dei tessuti molli e duri che circondano il dente e che ne assicurano la stabilità nell’arcata alveolare.
Diagnosi

Diagnosi e prevenzione

La diagnosi, la prevenzione e il trattamento delle condizioni gengivali e di tutti i tessuti che circondano il dente sono fondamentali per il benessere dei denti e del cavo orale.
Infatti, quando la gengiva è affetta da malattia parodontale, inizia un processo di degradazione che può essere seguito dalla distruzione dell’osso e portare persino alla perdita dei denti.

Insomma, anche se si hanno denti perfettamente sani, la presenza di problemi parodontali non va mai sottovalutata poiché si rischia la riduzione graduale del tessuto di sostegno dei denti stessi.

Il parodontologo

Il parodontologo, inoltre, si dedica anche alla chirurgia estetica mucogengivale che consente di trattare alterazioni estetiche e funzionali della gengiva collegate a recessioni gengivali o agli effetti dell’eruzione passiva alterata (eccessiva esposizione della gengiva durante il sorriso).

Si tratta di problemi che possono causare un discomfort per il paziente, soprattutto sul piano psicologico, ma attraverso interventi di tipo rigenerativo tissutale ed osseo possono essere risolti.

Si può procedere all’incremento di volume ed altezza gengivale sia intorno a denti naturali che elementi protesici o impianti, restituendo un aspetto esteticamente uniforme alla gengiva adiacente.

Parodontologo

I nostri trattamenti

Torna su